Tresor Competition al Paul Ricard per i test pre stagionali della Fanatec GT World Challenge Europe 2024 powered by AWS

04.03.2024 - Tresor Competition torna in pista per i test ufficiali SRO, tradizionale prologo del Fanatec GT World Challenge Europe 2024 powered by AWS, previsti dal 5 al 6 marzo prossimi a Le Castellet (FRA) sul Circuito Paul Ricard.

Per il team di Ferdinando Geri si tratta del ritorno alle attività in pista, dopo la pausa invernale, che permetterà alla squadra di preparare gli impegni 2024 nella massima serie europea per vetture GT3. Dopo i titoli assoluti piloti e team nella Sprint Cup e nella Silver Cup conseguiti lo scorso anno, Tresor Competition continuerà a portare avanti lo sviluppo delle Audi R8 LMS GT3 Evo II.

Saranno molti i piloti ad alternarsi al volante delle vetture, iscritte come Tresor Attempto Racing continuando la joint venture con la struttura di Arkin Aka. Oltre a Lorenzo Ferrari (ITA), già confermato nella line-up 2024, scenderanno in pista anche Ricardo Feller (CH), Christopher Haase (GER), Alex Aka (GER), Leonardo Moncini (ITA), Lorenzo Patrese (ITA), Andrey Mukovoz, Dylan Pereira (LUX), Max Hofer (A) e Job Van Uitert (NL).

Ferdinando Geri, Team Principal Tresor Competition:
"Data la situazione del calendario, con la prima gara il 7 aprile proprio al Paul Ricard, la sessione di test pre-stagionali sarà ancor più importante per riprendere l'attività in pista, e preparare il primo impegno competitivo. Le ottime performance dello scorso anno sono il nostro punto di partenza, ma siamo consapevoli che ogni campionato parte da un foglio bianco ed è anche per questo motivo che saremo in pista con tanti piloti che ci permetteranno di svolgere un lavoro quanto più completo possibile”.

Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS | Sprint Cup
4-5 maggio: Brands Hatch (GB)
17-19 maggio: Misano (ITA)
19-21 luglio: Hockenheim (GER)
23-25 agosto: Magny-Cours (FRA)
11-13 ottobre: Barcellona (ESP)

Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS | Endurance Cup
5-7 aprile: Paul Ricard (FRA)
26-30 giugno: Spa Francorchamps (B)
26-28 luglio: Nürburgring (GER)
20-22 settembre: Monza (ITA)
21-22 novembre: Jeddah (SA)

Tresor Competition ingaggia Lorenzo Ferrari per la Fanatec GT World Challenge Europe 2024 powered by AWS Sprint ed Endurance Cup

09.02.2024 - Tresor Competition annuncia l’ingaggio del giovane Lorenzo Ferrari per un impegno completo nella Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS Endurance e Sprint Cup 2024.

Il ventunenne di Piacenza è il primo pilota annunciato dal team di Ferdinando Geri, che dopo i titoli assoluti piloti e team nella Sprint Cup e nella Silver Cup overall conseguiti nel 2023, si prepara ad un’altra stagione nella massima serie europea per vetture GT con le Audi R8 LMS GT3 Evo II.

Giovane di grande talento, lo scorso anno Ferrari si è destreggiato tra il Fanatec GT World Challenge, la WSK Super Master Series, la Porsche Carrera Cup Italia e Germany oltre all’Intercontinental GT Challenge e al Campionato Italiano Gran Turismo dimostrando grandi doti di adattamento unite a notevoli performance.

La sua rapida ascesa nel mondo delle corse automobilistiche è testimoniata dai numerosi successi ottenuti: nel 2022 ha conquistato il titolo LMGTE nell’European Le Mans Series, mentre nel 2021 si è aggiudicato sia il Campionato Italiano Gran Turismo Sprint GT3 Pro e il Campionato Italiano Gran Turismo Endurance in quel caso proprio con Audi.

Tresor Competition, che già dalla stagione 2022 ha impreziosito il proprio lavoro prestando particolare attenzione ai giovani piloti, ha creduto nelle qualità del pilota italiano i cui compagni di equipaggio saranno annunciati a breve.

Ferdinando Geri, Team Principal Tresor Competition:
"Diamo il bentornato a Lorenzo nel nostro team. Il suo talento e la sua determinazione sono evidenti nei risultati che ha ottenuto finora e siamo sicuri che la nostra collaborazione porterà altre soddisfazioni. Abbiamo lavorato sodo per rafforzare l’assetto della squadra in vista di questo nuovo capitolo e grazie all’esperienza maturata e alla determinazione di tutti, sono sicuro che potremo toglierci altre soddisfazioni”.

Lorenzo Ferrari:
"Tornare in Tresor Competition è un’importante opportunità per la mia carriera e non vedo l’ora di scendere nuovamente in pista nella Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS. Si tratta di una sfida importante che mi permetterà non solo di competere con i migliori piloti al mondo, ma anche di partecipare a competizioni leggendarie come la Crowdstrike Spa 24H. Ringrazio Ferdinando Geri per la fiducia e darò il mio massimo per ottenere i migliori risultati possibili”.

Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS | Sprint Cup
4-5 maggio: Brands Hatch (GB)
17-19 maggio: Misano (ITA)
19-21 luglio: Hockenheim (GER)
23-25 agosto: Magny-Cours (FRA)
11-13 ottobre: Barcellona (ESP)

Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS | Endurance Cup
5-7 aprile: Paul Ricard (FRA)
26-30 giugno: Spa Francorchamps (B)
26-28 luglio: Nürburgring (GER)
20-22 settembre: Monza (ITA)
21-22 novembre: Jeddah (SA)

Tresor Orange 1 chiude il DTM 2023 con un risultato a punti sul circuito di Hockenheim

Tresor Orange 1 chiude il DTM 2023 con un risultato a punti sul circuito di Hockenheim

23.10.2023 - Tresor Orange 1 ha chiuso la stagione DTM 2023 all’Hockenheimring (GER) dove nel weekend appena trascorso si è disputata l’ultimo round del calendario.

Il team italiano che quest’anno ha affrontato sia la popolare serie tedesca che la Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS, ha schierato anche per questo appuntamento di chiusura le due Audi R8 LMS GT3 Evo II #40 e #83 affidate rispettivamente a Mattia Drudi (RSM) e Patric Niederhauser (CH).

Fin dalle prove libere i distacchi molto contenuti hanno anticipato un weekend molto combattuto dove i piloti hanno dovuto dare il massimo in pista. In Q1 Drudi ha chiuso con il ventesimo posto in 1’37.875, mentre Niederhauser si è qualificato poco dietro con la ventiquattresima prestazione in 1’38.139.

Gara uno ha visto le due vetture Tresor Orange 1 recuperare diverse posizioni con determinazione. Drudi ha così chiuso al diciassettesimo posto entrando nella zona punti, mentre Niederhauser ha tagliato il traguardo in ventesima piazza.

La Q2 di domenica mattina ha avuto uno sviluppo simile alle qualifiche del sabato con Drudi nuovamente ventesimo (1’37.555) e Niederhauser venticinquesimo con un miglior giro siglato in 1’37.732. Gara due è stata più impegnativa per Drudi che ha concluso ventesimo, mentre Niederhauser ha rimontato ben sei posizioni ed ha concluso l’ultima gara della stagione al diciannovesimo posto.

Ferdinando Geri (Team Principal):
“Chiudiamo oggi una stagione 2023 molto intensa e impegnativa. Alle grandi soddisfazioni ottenute nel Fanatec World GT Challenge, dove il team ha ottenuto il titolo Sprint Cup, il titolo Sprint Cup Team ed il titolo Silver Cup Overall, abbiamo affiancato la partecipazione al DTM, una serie che si è confermata di altissimo profilo e grande competitività. Va fatto un plauso particolare ai nostri piloti, a tutti i ragazzi del team e ad Orange 1 che ci ha affiancato nei programmi con grande entusiasmo e partecipazione”.

Ad Hockenheim l’ultimo round DTM nella stagione 2023 di Tresor Orange 1

19.10.2023 - Tresor Orange 1 si prepara a scendere in pista ad Hockenheim (GER) dove il prossimo weekend si disputerà l’appuntamento conclusivo del DTM 2023.

Il team italiano che ha affrontato l’intera stagione schiererà le due Audi R8 LMS GT3 Evo II #40 e #83 affidate rispettivamente a Mattia Drudi (RSM) e Patric Niederhauser (CH).

L’obiettivo è quello di chiudere la stagione con un buon risultato su di un tracciato dove Tresor Orange 1 si è già confrontato quest’anno in occasione dell’appuntamento valido per la Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS.

Il programma inizierà venerdì alle 10:50 con la prima sessione di prove libere e proseguirà alle 15:05 con il secondo turno. Sabato alle 9:30 i piloti saranno in pista per la Q1, mentre gara uno scatterà alle 13:30. Programma identico anche alla domenica per l’ultima sfida stagionale.

La trasmissione in TV sarà affidata a Prosieben e Sport1 in Germania, mentre il canale ufficiale DTM proporrà continui aggiornamenti video dal circuito anche sul web.

Ferdinando Geri (Team Principal):
“Affrontiamo il weekend di Hockenheim con la consapevolezza di poter dimostrare la nostra competitività per chiudere la stagione con un risultato importante. L’impegno nel DTM 2023 è stato meno facile delle aspettative, ma conosciamo questo circuito e il valore dei nostri piloti. Daremo il massimo per recitare un ruolo da protagonisti”.

Tresor Competition conquista i titoli piloti e team nella Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS Sprint Cup 2023

16.10.2023 - In un indimenticabile weekend a Zandvoort (NL) Tresor Competition ha concluso la stagione nella Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS 2023 con la conquista del titolo piloti grazie a Mattia Drudi (RSM) e Ricardo Feller (CH) e di quello riservato ai team.

La squadra coordinata da Ferdinando Geri ha così coronato un’annata di grande livello, la seconda con un programma completo nella massima serie europea per vetture GT, confermandosi assoluta protagonista. Drudi e Feller si sono laureati matematicamente campioni grazie anche alle due vittorie ed alla pole position ottenute proprio sulla pista olandese dove hanno dominato l’ultimo appuntamento al volante dell’Audi R8 LMS GT3 Evo II #40 in livrea Orange 1. Se in gara uno l’equipaggio è partito dalla pole, in gara due si è reso protagonista di un'emozionante rimonta dalla nona posizione fino al successo.

Una progressione davvero notevole quella dei due piloti nella serie Sprint, dove nel corso dell’anno hanno ottenuto 4 vittorie, 3 piazzamenti a podio e 2 pole positions, risultati che hanno portato alla conquista dell’ambito trofeo. Un risultato reso possibile dalla sinergia perfetta tra Tresor Competition e Attempto Racing che ha gestito le vetture da un punto di vista tecnico.

In pista nell'ultimo appuntamento anche la vettura #99, in livrea San Lorenzo, affidata a Lorenzo Patrese (ITA) ed Alex Aka (GER). A Zandvoort i due hanno disputato un weekend positivo ottenendo pole e podio in gara uno con il secondo posto di Silver Cup, ma sono stati costretti al ritiro in gara due. Nonostante questo episodio i giovani alfieri di Tresor Competition hanno concluso la stagione Sprint al secondo posto di categoria con 118 punti confermando la vittoria di Silver Cup nella classifica assoluta che combina i risultati Sprint ed Endurance già matematicamente sicura dopo Barcellona.

Il loro apporto, così come quello di Dennis Marschall (GER) ed Andrey Mukovoz, che hanno difeso i colori di Tresor Competition in Bronze Cup al volante della vettura #66 griffata IWS, ha consentito al team italiano di conquistare il titolo Sprint 2023 fra i team, una soddisfazione davvero molto importante che testimonia la competitività di tutti gli equipaggi nel corso della stagione.

Ferdinando Geri (Tresor Competition, Team Principal):
“Siamo estremamente soddisfatti di questo risultato che abbiamo costruito partendo da lontano. Poterlo festeggiare dopo un weekend praticamente perfetto con una pole e due vittorie assolute, una pole e un podio in Silver Cup non fa che aggiungere orgoglio a quello che abbiamo ottenuto quest’anno. Vincere entrambi i titoli, piloti e team, è un traguardo che ci ripaga per il grande lavoro svolto e che sottolinea il valore e la determinazione che abbiamo messo in pista in tutte le occasioni.
Grazie in primis al nostro staff, ai nostri piloti, ad Attempto Racing nella persona di Arkin Aka e non da ultimo ai nostri partners. Orange 1 è stata fondamentale per dare vita a questo progetto e poter condividere il titolo con Armando Donazzan è la realizzazione dei nostri obiettivi 2023. Un grande grazie anche a San Lorenzo, IWS, Freem e T.M. Performance”.

FANATEC GT WORLD CHALLENGE POWERED BY AWS SPRINT CUP DRIVERS
1. Drudi-Feller pt. 109.5; 2. Marciello-Boguslavskiy pt. 90.5; 3. Vanthoor-Weerts pt. 86.5

FANATEC GT WORLD CHALLENGE POWERED BY AWS SPRINT CUP TEAMS
1. Tresor Competition pt. 115; 2. Team WRC pt. 108; 3. Akkodis ASP Team pt. 97

FANATEC GT WORLD CHALLENGE POWERED BY AWS SPRINT CUP DRIVERS SILVER CUP
1. Love pt. 135; 2. Patrese-Aka pt. 118; 3. Salmenautio-Perez Companc pt. 92

FANATEC GT WORLD CHALLENGE POWERED BY AWS OVERALL DRIVERS
1. Marciello-Boguslavskiy pt. 194.5; 2. Drudi-Feller pt. 156.5; 3. Vanthoor-Weerts pt. 112.5

FANATEC GT WORLD CHALLENGE POWERED BY AWS OVERALL TEAMS
1. Akkodis ASP Team pt. 206; 2. Team WRT pt. 171; 3. Tresor Competition pt. 168

FANATEC GT WORLD CHALLENGE POWERED BY AWS OVERALL SILVER DRIVERS
1. Patrese-Aka pt. 205; 2. Perez-Companc pt. 146; 3. Love pt. 135

Tresor Competition cerca l’impresa a Zandvoort nell’ultimo round della Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS Sprint Cup 2023.

11.10.2023 - Tresor Competition scenderà in pista il prossimo weekend per il round conclusivo della stagione Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS Sprint Cup in programma sull’iconico tracciato olandese di Zandvoort.

Il team italiano schiererà due Audi R8 LMS GT3 Evo II, la #40 affidata a Mattia Drudi (RSM) e Ricardo Feller (CH) e la #99 sulla quale si alterneranno Lorenzo Patrese (ITA) ed Alex Aka (GER). Drudi e Feller, portacolori di Tresor Orange 1, sono attualmente secondi nella classifica piloti e cercheranno di sfruttare ogni occasione per tentare l’aggancio alla leadership. Patrese ed Aka, che porteranno in gara la livrea San Lorenzo, si sono appena laureati campioni Silver Cup 2023 e arrivano a Zandvoort in testa alla classifica Sprint Cup che resta uno degli obiettivi stagionali.

Il tracciato è molto stretto e con le tipiche curve in sopraelevata, un aspetto da tenere in considerazione alla vigilia di questo impegno, dato che caratteristiche simili non si trovano in nessun altro impianto d’Europa. Il giro si apre con la staccata della Tarzanbocht che introduce al primo settore, piuttosto scorrevole esclusa la Curva 3. Il settore centrale si contraddistingue per alcune curve in appoggio, mentre l’ultimo settore si apre con la stretta successione di Curva 11 e 12 e con le ampie Kumhobocht e Arie Luyendyk Bocht che riporta sul rettilineo di partenza.

Il programma inizierà venerdì con le prove libere dei Silver alle 10:25 e quindi una sessione collettiva alle 11:05. Alle 15:20 chiuderanno la giornata le pre qualifiche. Sabato alle 9:35 si disputerà la Q1 per decretare la griglia di partenza di gara uno, prevista alle 14:00. Domenica programma molto simile, con Q2 alle 9:30 e gara due nuovamente alle 14:00.

Gare e qualifiche saranno trasmesse live su www.gt-world-challenge-europe.com in streaming anche sulla pagina Facebook e su YouTube.

Ferdinando Geri (Team Principal):
“L’obiettivo è quello di lottare per la conquista dei titoli piloti e team, ma la pista di Zandvoort è molto particolare e dovremo essere efficaci soprattutto in qualifica perché superare qui è molto difficile. Tutto il team è motivato a dare il massimo per concludere questa stagione con un risultato importante”.

FANATEC GT WORLD CHALLENGE POWERED BY AWS SPRINT CUP DRIVERS
1. Marciello-Boguslavskiy pt. 83; 2. Drudi-Feller pt. 75.5; 3. Vanthoor-Weerts pt. 68.5

FANATEC GT WORLD CHALLENGE POWERED BY AWS SPRINT CUP DRIVERS SILVER CUP
1. Patrese-Aka pt. 102; 2. Love pt. 101; 3. Salmenautio-Perez Companc pt. 70.5

FANATEC GT WORLD CHALLENGE POWERED BY AWS SPRINT CUP TEAMS
1. Akkodis pt. 89.5; 2. Team WRT pt. 86.5; 3. Tresor Competition pt. 81

Tresor Competition vince il titolo piloti Silver Cup della Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS 2023 con Lorenzo Patrese ed Alex Aka

07.10.2023 - Grande affermazione di Tresor Competition nella classifica piloti Silver Cup della Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS, quando, con una gara di anticipo rispetto alla fine della stagione, Lorenzo Patrese ed Alex Aka si sono laureati campioni.

Il risultato conseguito nella gara Endurance Cup di Barcellona disputata lo scorso weekend ha garantito ai giovani alfieri Tresor Competition di conseguire la certezza matematica del successo. Una soddisfazione notevole per la compagine italiana, che già dalla scorsa stagione ha lavorato con Patrese affiancandolo ad Aka quest’anno, piloti giovanissimi e di grande talento che al primo campionato completo come compagni di equipaggio nel team di Ferdinando Geri hanno ottenuto il massimo obiettivo.

Ferdinando Geri (Team Principal, Tresor Competition):
“Siamo estremamente soddisfatti per questo successo ed è difficile nascondere l’orgoglio di questa vittoria che vorrei condividere con tutto il team. Abbiamo lavorato duramente per raggiungere questo obiettivo. Fin dall’inizio della nostra esperienza nella Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS, iniziata lo scorso anno, abbiamo puntato sui giovani talenti, consapevoli del loro valore e delle importanti prospettive di crescita che questo programma offre loro. Un grande grazie va a San Lorenzo, che ha supportato la stagione di Lorenzo ed Alex in qualità di main sponsor, ad Orange 1 e Freem che hanno sostenuto questo impegno e alla grande competenza di Attempto Racing nella persona di Arkin Aka che ha unito le forze all’inizio di questo impegno internazionale. Molto del merito va ai due piloti che hanno messo in pista grande determinazione ed hanno saputo affrontare ogni sfida con maturità e costanza”.

Lorenzo Patrese:
“Sono davvero felice di questo risultato che va condiviso con tutti i ragazzi di Tresor Competition e con Alex. Il team ha creduto in me facendomi esordire in GT3 lo scorso anno e vincere il titolo alla seconda stagione è un importante traguardo all’interno di questo progetto. Credo ci sia ancora margine di miglioramento e per questo continuerò a dare il massimo per proseguire in questa direzione”.

Alex Aka:
“Fin dall’inizio ho trovato all’interno di Tresor Competition un ambiente determinato a raggiungere obiettivi importanti e consapevole di poterlo fare. Lorenzo è stato un compagno di grande valore, il rapporto instauratosi tra di noi è di grande stima reciproca e questo ha aiutato nella realizzazione di questo successo che premia il lavoro svolto da tutti quest’anno”.

Tresor Competition, Patrese ed Aka scenderanno nuovamente in pista il 12-15 ottobre per il weekend conclusivo della stagione in programma a Zandvoort (NL) che concluderà anche la Sprint Cup.

Classifica piloti Silver Cup:1. Patrese-Aka pt. 189; 2. Perez Companc pt. 124.5; 3. Schmid-Van Berlo-Hites pt. 116; 4. Love pt. 101

Tresor Competition lotta con determinazione a Barcellona nell’ultimo round della Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS Endurance Cup 2023.

02.10.2023 - Tresor Competition ha dimostrato il suo valore nel weekend di Barcellona, ultimo round della Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS Endurance Cup 2023, dove ha concluso con il quinto posto nella classifica piloti, il quarto in quella team ed il terzo in Silver Cup.

Il team italiano ha schierato tre Audi R8 LMS GT3 Evo II affidate a Mattia Drudi (RSM), Ricardo Feller (CH) e Dennis Marschall (GER) con la #40 in livrea Orange 1, Lorenzo Patrese (ITA), Pietro Delli Guanti (ITA) ed Alex Aka (GER) con la #99 in livrea San Lorenzo, ed Andrey Mukovoz, Dylan Pereira (LUX) e Christopher Zöchling (A) con la #66 in livrea IWS.

Il confronto sportivo con oltre 50 equipaggi in pista è stato alto, e i piloti Tresor Competition hanno trovato il giusto feeling durante le prove libere. In qualifica la #40 ha chiuso al dodicesimo posto con una prestazione combinata di 1’40.010, mentre la #99 si è piazzata al quarto posto in Silver Cup con un tempo medio di 1’40.772. Dodicesima posizione in Bronze Cup per la #66 che ha chiuso le qualifiche con un tempo di 1’41.438.

Sulla #40 ha preso il via Marschall che ha recuperato alcune posizioni ed ha poi lasciato la vettura a Drudi, resosi protagonista di un emozionante duello con Sheldon Van Der Linde. Dopo questo appassionante testa a testa, il pilota italiano ha ceduto la vettura a Feller che nella prima fase del suo stint è stato costretto al ritiro per un problema al motore. Alla luce di questo risultato, Drudi-Feller-Marschall hanno chiuso quinti nella classifica piloti Endurance Cup con 47 punti.

La #99 era invece in lizza per il podio di Silver Cup. Delli Guanti ha disputato un ottimo primo stint, ma un problema durante il pit-stop prima del turno di Patrese è costato quasi un minuto. Questo gap ha pesato sulla prestazione dell’equipaggio che ha visto Aka prendere il volante nell’ultima ora. La vettura ha tagliato il traguardo al quinto posto di categoria recriminando per un podio che sarebbe stato alla loro portata. La terza posizione di classe in campionato è stato il premio ad una stagione condotta con bravura dai giovanissimi piloti.

Più difficile il weekend della #66 che scattata in posizione arretrata, nonostante l’ottimo lavoro di Mukovoz, Zöchling e Pereira alternatisi nell’ordine al volante dell’Audi R8 LMS GT3 Evo II, ha chiuso con il tredicesimo posto di categoria.

Ferdinando Geri (Team Principal):
“Siamo molto contenti per il terzo posto ottenuto da Patrese, Delli Guanti ed Aka in Silver Cup, un risultato che avvalora la nostra scelta di puntare sui giovani talenti nonostante la gara sia stata condizionata dal primo pit-stop. Dispiace per il ritiro della #40 che aveva buone chances di chiudere la stagione Endurance Cup in posizione più avanzata e avrebbe potuto essere determinante per conquistare il podio tra i Team. Abbiamo comunque dimostrato il nostro potenziale durante tutta la stagione e abbiamo di che essere soddisfatti. Gara complessa per la #66, quando si parte indietro non è sempre facile recuperare, ma i piloti hanno messo in pista tutta la loro grinta”.

Tresor Competition tornerà in pista nella Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS per il round finale della Sprint Cup 2023 in programma a Zandvoort (NL) il 14-15 ottobre prossimi.

FANATEC GT WORLD CHALLENGE POWERED BY AWS ENDURANCE CUP DRIVERS
1. Gounon-Bguslavskiy-Marciello pt. 104; 2. Eng-Yelloly-Wittmann pt. 77; 3. Engel pt. 61; 4. Schiller-Stolz pt. 57; 5. Drudi-Feller-Marschall pt. 47

FANATEC GT WORLD CHALLENGE POWERED BY AWS ENDURANCE CUP DRIVERS SILVER CUP
1. Schmid-Van Berlo-Hites pt. 116; 2. Hezemans-Hutchison-Dejonghe pt. 100; 3. Patrese-Delli Guanti-Aka pt. 87; 4. Evrard-Bastard-Demoustier pt. 59

FANATEC GT WORLD CHALLENGE POWERED BY AWS ENDURANCE CUP TEAMS
1. Akkodis ASP Team pt. 108; 2. Rowe Racing pt. 85; 3. GetSpeed pt. 65; 4. Tresor Attempto Racing pt. 53; 5. AF Corse pt. 50

Tresor Competition a Barcellona per l’ultimo atto della Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS Endurance Cup 2023

27.09.2023 - A due mesi dal positivo weekend del Nürburgring, Tresor Competition tornerà in pista il prossimo weekend per l’atto finale della Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS Endurance Cup 2023 sul tracciato spagnolo di Barcellona.

Il team italiano occupa al momento il quarto posto nella classifica piloti assoluta con Mattia Drudi (RSM), Ricardo Feller (CH) e Dennis Marschall (GER) che porteranno in gara l’Audi R8 LMS GT3 Evo II #40 in livrea Orange 1. Terza posizione in Silver Cup per Lorenzo Patrese (ITA), Pietro Delli Guanti (ITA) ed Alex Aka (GER) che saranno in gara con la vettura #99 in livrea San Lorenzo, mentre la line-up sarà completata dall’equipaggio #66 in Bronze Cup con livrea IWS formato da Andrey Mukovoz, Dylan Pereira (LUX) e Christopher Zöchling (A).

Il circuito di Barcelona-Catalunya non ha certo bisogno di presentazioni. Si tratta di uno degli impianti più celebri d’Europa che ospita sia la Formula 1 che la MotoGP. Lungo 4.657 metri presenta uno sviluppo veloce con molti curvoni in appoggio che permettono di sfruttare la scia di chi precede ma allo stesso tempo richiedono un bilanciamento preciso. Tra le curve più famose la Repsol, che permette spettacolari sorpassi, la Caixa preceduta da un buon allungo e il lunghissimo rettifilo centrale, uno dei più estesi della serie.

Il programma sarà condensato su due giornate, con le prove libere sabato alle 9:00 seguite alle 13:25 dalle pre qualifiche. Domenica alle 9:45 i piloti si sfideranno per la pole position nelle consuete tre sessioni cronometrate mentre la gara, di tre ore, scatterà alle 15:00.

Lo streaming ufficiale trasmetterà ogni momento, sin dalle prove libere, sulla pagina YouTube https://www.youtube.com/@GTWorld con possibilità di scegliere anche il commento in italiano.

Ferdinando Geri (Team Principal):
“C’è grande attesa nel team alla vigilia dell’ultimo round della serie Endurance Cup 2023. Abbiamo disputato fino ad ora una buona stagione con tutti gli equipaggi, dobbiamo essere soddisfatti di quello che abbiamo dimostrato e proseguire con questa grinta anche per il round conclusivo. Barcellona sarà una sfida molto intensa con 54 equipaggi al via: servirà sangue freddo in pista, lavoro sui dettagli ai box e un pizzico di fortuna”.

FANATEC GT WORLD CHALLENGE POWERED BY AWS ENDURANCE CUP DRIVERS
1. Gounon-Bguslavskiy-Marciello pt. 94; 2. Eng-Yelloly-Wittmann pt. 76; 3. Engel pt. 49; 4. Drudi-Feller-Marschall pt. 47; 5. Schiller-Stolz pt. 45

FANATEC GT WORLD CHALLENGE POWERED BY AWS ENDURANCE CUP DRIVERS SILVER CUP
1. Schmid-Van Berlo-Hites pt. 97; 2. Hezemans-Hutchison-Dejonghe pt. 92; 3. Patrese-Delli Guanti-Aka pt. 77; 4. Perez Companc-Nesov-Gustavsen pt. 50

FANATEC GT WORLD CHALLENGE POWERED BY AWS ENDURANCE CUP TEAMS
1. Akkodis ASP Team pt. 96; 2. Rowe Racing pt. 81; 3. Tresor Attempto Racing pt. 51; 4. GetSpeed pt. 48; 5. Team WRT pt. 46

Tresor Orange 1 si difende nel complesso weekend DTM al Red Bull Ring

24.09.2023 - Un weekend avaro di soddisfazioni ha caratterizzato l’impegno di Tresor Orange 1 al Red Bull Ring (A) penultimo round del DTM 2023.

Il team italiano ha affrontato l’appuntamento con le due Audi R8 LMS GT3 Evo II #40 ed #83 affidate rispettivamente a Mattia Drudi (RSM) e Patric Niederhauser (CH).

Dopo le prove libere, la Q1 si è disputata tra pioggia ed interruzioni con bandiere rosse che hanno reso tutto più difficile. Drudi ha concluso la sessione al quattordicesimo posto in 1’37.652, di poco davanti a Niederhauser che si è qualificato quindicesimo in 1’37.742.

Anche gara uno si è corsa in condizioni meteo variabili, con una leggera pioggia che ha consigliato quasi tutti i piloti per uno start con gomme rain. La pista è poi andata asciugando con Drudi che ha interpretato meglio questa situazione ed ha chiuso al sedicesimo assoluto. Più arretrato Niederhauser che ha tagliato il traguardo in ventitreesima posizione.

Nella Q2 di domenica mattina i piloti Tresor Orange 1 non sono riusciti ad esprimere al meglio il loro potenziale, con Drudi che ha chiuso ventisettesimo in 1’28.898 e Niederhauser ventiduesimo in 1’28.360.

Le posizioni di partenza arretrate non hanno facilitato la performance in gara due. Niederhauser è riuscito a rimontare delle posizioni ed ha chiuso al diciassettesimo posto, mentre Drudi è stato costretto al ritiro nella seconda metà di gara per un problema tecnico.

Ferdinando Geri (Team Principal):
“Ancora un weekend difficile che non rispecchia il nostro reale potenziale. Le condizioni meteo miste di sabato hanno reso questo appuntamento più sfidante, ma siamo comunque più indietro di dove vorremmo essere. Resta ancora il round di Hockenheim dove cercheremo di capitalizzare l’esperienza dell’intera stagione per chiudere il campionato con un risultato positivo”.

L’impegno DTM di Tresor Orange 1 si concluderà il 20-22 ottobre all’Hockenheimring.