Tresor Audi Sport Italia al Mugello per il secondo round del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance 2024

Mugello, 10 luglio 2024 – Tresor Audi Sport Italia tornerà in pista il prossimo weekend per il secondo round del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance 2024 in programma all’Autodromo Internazionale del Mugello.

Il team, che ha colto un buon podio all’esordio nella serie un mese fa a Vallelunga, schiererà due Audi R8 LMS GT3 Evo II affidate agli equipaggi titolari #12 e #99 composti rispettivamente da Pietro Delli Guanti (ITA), Rocco Mazzola (ITA) ed Alex Aka (GER) e da Leonardo Moncini (ITA), Andrea Cola (ITA) e Glenn Van Berlo (NL).

Si prevede un weekend molto caldo e una sfida intensa dato l’alto numero di partecipanti. Il tracciato, considerato uno dei più completi d’Italia, si apre con il lunghissimo rettilineo di partenza che chiude con la staccata della San Donato. La prima parte in salita si caratterizza per la doppia successione di Luco-Poggio Secco e Materassi-Borgo San Lorenzo per poi iniziare la parte più celebre in discesa con Casanova-Savelli e le due Arrabbiate. Il tratto finale è molto guidato e riporta al curvone Bucine che chiude il giro.

Il programma inizierà venerdì con le prove libere in pista venerdì alle 10:45 ed alle 15:45, sabato alle 10:00. Le qualifiche si disputeranno sabato dalle 16:40. La gara, che si svilupperà sulla lunghezza delle tre ore, scatterà domenica alle 15:00.

Ferdinando Geri, Team Principal di Tresor Audi Sport Italia:
"Si tratta dell’appuntamento più caldo della stagione e questo sarà un fattore fondamentale per la prestazione delle vetture, per la preparazione fisica dei piloti e per la gestione degli pneumatici. Il Mugello è un tracciato davvero molto bello e completo, abbiamo raccolto soddisfazioni in passato su questa pista e lavoreremo sin dalle prove libere per confermarci protagonisti anche in questa occasione”.

Classifica Campionato Italiano Gran Turismo Endurance 2024
1. Fisichella, Leclerc, Mosca pt. 33; 2. Aka, Delli Guanti, Mazzola pt. 24; 3. Comandini, Denes, Guerra pt. 22; 4. Cazzaniga, Di Folco, Liberati pt. 14; 5. Cola, Moncini, Van Berlo pt. 13; 6. Bencivenni, Ferrari, Sandrucci pt. 11; 7. Fulgenzi, Galbiati pt. 8; 8. Bracalente, Donno pt. 7; 9. Alessandro, Stadsbader pt. 5; 10. Guidetti, Moulin, Tribaudini pt. 2.

    Campionato Italiano Gran Turismo Sprint
    3 maggio - 5 maggio: Misano
    31 maggio - 2 giugno: Imola
    23 agosto - 25 agosto: Mugello
    4 ottobre - 6 ottobre: Monza

    Campionato Italiano Gran Turismo Endurance
    14 giugno - 16 giugno: Vallelunga
    12 luglio - 14 luglio: Mugello
    6 settembre - 8 settembre: Imola
    25 ottobre - 27 ottobre: Monza

    Vittoria in Bronze Cup per Tresor Attempto Racing alla Crowdstrike 24 Hours of Spa del Centenario

    30.06.2024 - Tresor Attempto Racing ha colto una vittoria di grande prestigio nella categoria Bronze Cup, alla Crowdstrike 24 Hours of Spa con l’Audi R8 LMS GT3 Evo II #66 affidata ad Andrey Mukovoz, Max Hofer (A), Dylan Pereira (LUX) ed Alexey Nesov. Per il team italiano si tratta del primo successo nella celebre corsa belga disputata quale secondo round della Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS Endurance Cup 2024.

    Il team diretto da Ferdinando Geri ha schierato tre vetture per la corsa più importante dell’anno. Oltre alla #66 in pista anche la #99 in Pro con Alex Aka (GER), Ricardo Feller (CH) e Christopher Haase (GER) in livrea Orange 1; la #88 in Gold con Lorenzo Ferrari (ITA), Leonardo Moncini (ITA), Lorenzo Patrese (ITA) e Glenn Van Berlo (NL) in livrea San Lorenzo.

    Il weekend belga ha confermato la competitività di Tresor Attempto Racing i cui tecnici hanno lavorato sin dalle prime sessioni per assicurarsi un ruolo da protagonista tra gli oltre 60 equipaggi al via. Al termine delle qualifiche, i piloti della #66 hanno ottenuto la quarta posizione di categoria Bronze, con un tempo combinato di 2’16.695, mentre la #99 ha chiuso diciottesima in Pro, con un crono di 2’16.069. Grandi emozioni sono arrivate dalla #88, che al termine delle quattro sessioni si è assicurata l’ingresso in Super Pole. Nel decisivo turno per l’attribuzione dei primi posti in griglia di partenza, Patrese ha staccato il quarto riferimento assoluto in 2’14.006, con la pole di categoria Gold.

    A rendere memorabile il weekend per Tresor Attempto Racing è stata la gara della #66. La vettura in livrea IWS ha saputo sfruttare ogni occasione grazie al lavoro del muretto dei box, alle strategie, alla precisione dei meccanici e alla guida impeccabile di Mukovoz, Hofer, Pereira e Nesov. L’equipaggio è rimasto sempre vicino alle posizioni di testa, ha gestito con efficacia le neutralizzazioni e la pioggia che ha interessato le ore notturne e proprio durante la notte ha sferrato l’attacco decisivo che le ha permesso di salire in testa alla Bronze Cup. Durante le ultime ore, il quartetto ha consolidato questa stupenda vittoria, concretizzata al termine della maratona sotto alla bandiera a scacchi. A rendere ancor più memorabile questo successo il fatto che sia stato ottenuto nell’edizione del Centenario della corsa.

    La corsa della #88 è stata piuttosto rocambolesca. Dopo un buon inizio, intorno alla quinta ora di gara mentre era alla guida Moncini, la vettura ha subito un tamponamento che ha costretto il pilota italiano in ghiaia. Le operazioni di recupero e di ripristino dell’Audi R8 LMS GT3 Evo II in livrea San Lorenzo, nonostante il frenetico lavoro ai box, è costato parecchi giri ed ha compromesso un potenziale risultato a podio in Gold Cup. Patrese, Ferrari, Van Berlo e lo stesso Moncini si sono poi resi protagonisti di una spettacolare rimonta che li ha visti terminare al quarto posto di Gold Cup.

    Grande rimonta anche per la #99 che dopo una qualifica meno incisiva rispetto alle aspettative ha visto i piloti votati ad una gara di grande spessore. Aka, Feller e Haase hanno messo in pista tutta la loro esperienza e velocità, Sfruttando nel migliore dei modi le tante neutralizzazioni e scegliendo con precisione la strategia di gara, l’equipaggio ha recuperato dodici posizioni ed ha chiuso al dodicesimo assoluto, non distante dalla top ten.

    Ferdinando Geri, Team Principal Tresor Attempto Racing:
    "Salire sul gradino più alto del podio nella Crowdstrike 24 Hours of Spa è una delle soddisfazioni più importanti per Tresor Attempto Racing dall’inizio della nostra avventura sportiva. La gara è stata molto impegnativa: le tante neutralizzazioni, la pioggia, le safety car hanno obbligato tutto il team ad un lavoro ininterrotto per consentire ai piloti di esprimere il loro potenziale. Posso dire che tutti e tre gli equipaggi hanno dato il massimo, sono stati protagonisti e forse in termini di prestazione assoluta avremmo meritato qualcosa di più anche con la #99 e la #88. La 24 Ore è così, da un momento all’altro tutto può cambiare ma possiamo dirci soddisfatti. Vorrei sottolineare anche la seconda fila della #88 dopo l’accesso alla SuperPole e la grande rimonta della #99 in gara. Portare a casa la vittoria in Bronze Cup con la #66 avvalora il grande lavoro che stiamo facendo e per questo devo ringraziare i piloti, tutti i ragazzi del box e chi ci supporta. Ci gustiamo questo momento e guardiamo ai prossimi appuntamenti con ancora maggiore determinazione”.

    Tresor Attempto Racing affronta la leggenda alla Crowdstrike 24 Hours of Spa

    26.06.2024 - Tresor Attempto Racing si appresta ad affrontare la gara più iconica e suggestiva della stagione, la Crowdstrike 24 Hours of Spa, in programma sul leggendario circuito belga il prossimo weekend e valida come secondo round della Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS Endurance Cup 2024.

    Il team italiano schiererà tre Audi R8 LMS GT3 Evo II. La #99 in Pro con Alex Aka (GER), Ricardo Feller (CH) e Christopher Haase (GER) in livrea Orange 1; la #88 in Gold con Lorenzo Ferrari (ITA), Leonardo Moncini (ITA), Lorenzo Patrese (ITA) e Glenn Van Berlo (NL) in livrea San Lorenzo; la #66 in Bronze con Andrey Mukovoz, Max Hofer (A), Dylan Pereira (LUX) ed Alexey Nesov in livrea IWS.

    L’impegno del team è massimo e l’esperienza accumulata nelle precedenti edizioni, sia da parte dei piloti che dagli uomini del box, sarà un fattore determinante per la definizione delle strategie e il migliore approccio alla gara. Il meteo sarà come da tradizione una delle incognite più importanti così come l’escursione termica tra le ore diurne e quelle notturne che, insieme all’umidità, rappresentano i valori più critici in grado di cambiare la resa del pacchetto tecnico in pochi minuti.

    La competizione, che celebra quest’anno il centenario dalla prima edizione disputata nel 1924, entrerà nel vivo giovedì con le prove libere alle 11:20, le pre qualifiche alle 16:30 e le successive qualifiche dalle 20:35. Saranno quattro le sessioni di qualificazione e al termine delle stesse, dalle 22:25, i piloti potranno usufruire di un turno di libere in notturna. Venerdì alle 15:45 i migliori piloti delle qualifiche si sfideranno nella Superpole mentre alle 20:10 è in programma il warm-up. La gara scatterà sabato alle 16:30.

    Ferdinando Geri, Team Principal Tresor Attempto Racing:
    ”C’è grande aspettativa alla vigilia di questo appuntamento che vale una stagione. Ci siamo preparati al meglio e siamo fiduciosi di poter giocare un ruolo da protagonisti. Il test di ieri ha restituito sensazioni positive. Le variabili e le incognite sono molte, come in tutte le gare endurance, ma la Crowdstrike 24 Hours of Spa è una corsa unica al mondo, la più prestigiosa competizione per vetture GT3 e niente sarà scontato fino alla bandiera a scacchi”.

    La Crowdstrike 24 Hours of Spa del Centenario sarà trasmessa in streaming su www.crowdstrike24hoursofspa.com, su https://www.gt-world-challenge-europe.com e sulla pagina YouTube della serie, con possibilità di commento in italiano.

    Tresor Audi Sport Italia sul podio di Vallelunga al termine di una gara emozionante

    Campagnano di Roma, 17 Giugno 2024 – Si apre con un podio l’impegno di Tresor Audi Sport Italia nel Campionato Italiano Gran Turismo Endurance che lo scorso weekend ha disputato a Vallelunga il primo round 2024.

    A difendere i colori del team italiano due Audi R8 LMS GT3 Evo II: la #12 per Pietro Delli Guanti (ITA), Rocco Mazzola (ITA) ed Alex Aka (GER), la #99 per Leonardo Moncini (ITA), Andrea Cola (ITA) e Glenn Van Berlo (NL).

    Fin dalle prove libere i piloti sono apparsi molto competitivi e le sensazioni sono state confermate con una buona qualifica. La #12 ha concluso al terzo posto con una prestazione combinata di 4'35.636 resa possibile dal sesto crono di Delli Guanti in Q1, la terza prestazione di Aka in Q2 e l’ottava di Mazzola in Q3. Più staccata la #99 che si è qualificata in nona fila con una prestazione complessiva di 4'41.530. Van Berlo ha faticato a trovare il miglior giro in Q1, con Cola ottimo secondo in Q2 e Moncini a ridosso della top ten in Q3.

    La gara è vissuta su due piani differenti. Sulla #12 i piloti hanno lottato costantemente per le posizioni del podio, adottando una strategia di pit-stop che ha consentito loro di scalare una posizione per presentarsi al secondo posto sotto alla bandiera a scacchi. Delli Guanti, Mazzola e Aka non hanno mai perso contatto con i leader dimostrando di avere il potenziale per la vittoria assoluta, con Delli Guanti autore anche del giro più veloce in gara in 1'32.039.

    Emozionante la rimonta della #99. L’equipaggio ha guidato con grande determinazione e grazie al lavoro del muretto, le due FCY e i due interventi della safety-car sono stati sfruttati magistralmente. Van Berlo, Cola e Moncini sono quindi risaliti fino alla quarta posizione, molto vicini al podio.

    Ferdinando Geri, Team Principal di Tresor Audi Sport Italia:
    "Un ottimo lavoro da parte dei nostri piloti che hanno saputo gestire ogni situazione con grande maturità. Raccogliamo un secondo posto importante per la classifica di campionato con la #12. La rimonta della #99, inoltre, è stata a dir poco emozionante, anche se avremmo meritato di salire sul podio. Ciò non toglie che la nostra prestazione con entrambe le vetture sia stata molto positiva. Continueremo a lavorare in questa direzione per migliorare ancora nei prossimi appuntamenti"..

    Tresor Audi Sport Italia tornerà in pista il 12-14 luglio per il secondo round della serie Endurance al Circuito del Mugello.

    Tresor Audi Sport Italia al primo round del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance 2024 a Vallelunga

    Campagnano di Roma, 12 Giugno 2024 – Tresor Audi Sport Italia scenderà in pista per il primo round del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance 2024 che si terrà il prossimo weekend all'Autodromo Piero Taruffi di Vallelunga.

    Dopo il promettente inizio nel Campionato Italiano Gran Turismo Sprint, il team è determinato a confermare e migliorare le proprie performance anche nella competizione Endurance e schiererà due Audi R8 LMS GT3 Evo II: la #12 per Pietro Delli Guanti (ITA), Rocco Mazzola (ITA) ed Alex Aka (GER), e la #99 per Leonardo Moncini (ITA), Andrea Cola (ITA) e Glenn Van Berlo (NL).

    Il tracciato di Vallelunga, uno dei più completi e tecnici d’Italia spesso usato anche per sessioni di test, si estende per 4.085 metri ed è caratterizzato da una combinazione di curve veloci e lente. La partenza conduce subito alla curva dei Cimini, una doppia destra che richiede precisione e controllo. Successivamente si affronta la Campagnano a sinistra in discesa seguita dalla Soratte. La sezione più tecnica include le curve Tornantino e Semaforo, che richiedono una buona gestione della trazione. Il tracciato si chiude con la lunga Roma, prima di tornare sul rettilineo principale.

    Il programma del weekend prevede due sessioni di libere venerdì alle 12:15 ed alle 17:45, seguite da un terzo turno sabato alle 11:50. Le qualifiche andranno in pista sempre sabato alle 18:35 (Q1), 19:00 (Q2) e 19:25 (Q3) mentre la gara scatterà domenica alle 15:30.

    Ferdinando Geri, Team Principal di Tresor Audi Sport Italia:
    "Siamo entusiasti di iniziare la stagione Endurance a Vallelunga. Il team ha lavorato con attenzione per preparare le vetture e i piloti sono pronti a dare il massimo. La nostra esperienza e determinazione saranno fondamentali per affrontare questa sfida con l’obiettivo di ottenere risultati importanti sin dal primo round, consapevoli che il lavoro su questo tracciato dovrà essere preciso ed efficace fin dalle prove libere"

    Tresor Audi Sport Italia ancora sul podio del Campionato Italiano Gran Turismo

    03.06.2024 - Tresor Audi Sport Italia ottiene un altro podio al termine del secondo round valido per il Campionato Italiano Gran Turismo Sprint 2024, nel weekend appena trascorso sul circuito di Imola.

    Il team italiano ha schierato le due Audi R8 LMS GT3 Evo II affidate a Pietro Delli Guanti (ITA) e Rocco Mazzola (ITA) con il numero #12, Leonardo Moncini (ITA) ed Andrea Cola (ITA) con il numero #99. Entrambi gli equipaggi hanno costantemente lottato per le posizioni di testa, con Delli Guanti e Mazzola che hanno lasciato il tracciato intitolato ad Enzo e Dino Ferrari al secondo posto nella classifica piloti.

    Il weekend si è aperto con buoni riferimenti dalle prove libere, che si sono tradotti in una qualifica positiva. Moncini ha ottenuto il terzo riscontro in Q1 con un tempo di 1'41.222, mentre Mazzola ha portato la #12 al settimo posto in 1'41.517. In Q2 prima fila per Delli Guanti che in 1'41.243 ha segnato il secondo riferimento, mentre Cola ha qualificato la #99 al quinto posto in 1'41.615.

    Gara uno ha visto gli equipaggi lottare per posizioni di vertice, con Moncini e Cola che hanno duellato nel corso di tutti i 26 giri per garantirsi una posizione sul podio. Grazie ad un ritmo costante e veloce hanno concluso la prima gara del fine settimana con un ottimo secondo posto, primo podio della stagione 2024 per l'Audi numero 99. Sulla #12 Delli Guanti e Mazzola hanno concretizzato una prestazione solida, senza commettere errori, che ha permesso loro di scalare una posizione e chiudere al sesto posto, nonostante l'handicap a tempo scontato per il podio di Misano.

    In gara due podio sfiorato per la #12 che ha concluso al quarto posto assicurandosi punti importanti che permettono all’equipaggio di occupare la seconda posizione del campionato piloti. Gara più complessa per la #99 che al termine dei 27 giri in programma ha concluso dodicesima.

    Ferdinando Geri, Team Principal Tresor Audi Sport Italia:
    "È stato un weekend parzialmente positivo, durante il quale siamo stati costantemente in lotta per le prime posizioni e colto un altro podio dopo quello di Misano. La competizione è molto serrata, con molte macchine estremamente competitive.Da parte nostra continueremo a lavorare per affinare i dettagli ed essere ancora più competitivi nei prossimi appuntamenti”.

    Tresor Audi Sport Italia ad Imola per il secondo round del Campionato Italiano Gran Turismo Sprint 2024

    28.05.2024 - Tresor Audi Sport Italia tornerà in pista il prossimo weekend per il secondo round del Campionato Italiano Gran Turismo Sprint 2024 sul circuito Enzo e Dino Ferrari di Imola.

    Il team italiano schiererà due Audi R8 LMS GT3 Evo II affidate a Pietro Delli Guanti (ITA) e Rocco Mazzola (ITA) con il numero #12, Leonardo Moncini (ITA) ed Andrea Cola (ITA) con il numero #99. Entrambi gli equipaggi puntano in alto in vista dell’impegno sul circuito romagnolo, determinati a confermare il positivo avvio di Misano.

    Dato l’alto numero di vetture in pista, il programma verrà suddiviso in base alle categorie. Le vetture GT3 inizieranno con le prove libere venerdì alle 10:30 ed alle 16:30. Sabato le due sessioni di qualifiche alle 9:50 e 10:15 prima di gara uno prevista alle 16:20. Gara due si disputerà domenica dalle 14:20.

    Il tracciato non ha bisogno di presentazioni con i suoi 4.909 metri che solo due settimane fa hanno ospitato il Campionato del Mondo di Formula 1. La partenza tende subito verso destra e porta alla Variante del Tamburello, seguita dalla Villeneuve e dalla staccata della Tosa. La parte centrale inizialmente sale verso la Piratella e poi scende alle Acque Minerali. L’ultimo tratto si apre con la Variante Alta, oggi Gresini, e con la mitica Rivazza in due tempi per tornare poi sul rettilineo principale.

    Le due gare saranno trasmesse in diretta su ACI Sport TV (Canale 228 SKY), su acisport.it/cigt in streaming e su facebook.com/cigranturismo e facebook.com/acisporttv.

    Ferdinando Geri, Team Principal Tresor Audi Sport Italia:
    "Abbiamo iniziato il Campionato Italiano Gran Turismo Sprint con un buon weekend a Misano e l’obiettivo è quello di migliorare e rendersi protagonisti. Entrambi gli equipaggi stanno acquisendo sempre più confidenza con il pacchetto tecnico a disposizione e sono sicuro che potranno esprimere al meglio il loro potenziale. Il circuito è uno dei più belli d’Italia, occorrerà trovare un buon set-up e prestare attenzione al meteo che non esclude la pioggia”.

    Tresor Attempto Racing a Spa-Francochamps per il prologo della Crowdstrike 24 Hours of Spa

    Il team prepara la sfida più importante della stagione per la due giorni di test ufficiali. Glenn Van Berlo si unisce alla line-up.

    20.05.2024 - Non sono ancora passate 24 ore dal round Sprint di Misano e Tresor Attempto Racing è pronta a scendere di nuovo in pista per la due giorni di test ufficiali in preparazione alla Crowdstrike 24 Hours of Spa, l’appuntamento più importante della stagione in programma tra poco più di un mese.

    Il Prologo si svolgerà martedì 21 e mercoledì 22 sull’iconico tracciato e vedrà il team italiano impegnato con gli equipaggi che affronteranno la celebre maratona: la #99 in Pro con Ricardo Feller (CH), Christopher Haase (GER) ed Alex Aka (GER), la #66 in Bronze affidata ad Andrey Mukovoz, Dylan Pereira (LUX) e Max Hofer (A), la #88 in Gold con Lorenzo Ferrari (ITA), Lorenzo Patrese (ITA) e Leonardo Moncini (ITA) ai quali si aggiungerà per questa occasione Glenn Van Berlo (NL).

    Il giovanissimo pilota olandese, vincitore della Silver Cup nella Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS Endurance Cup 2023, secondo nell’International GT Open 2022 in GT3 Pro e secondo nella Formula 4 spagnola nel 2019 è un talento che Tresor Attempto Racing ha deciso di inserire nella line-up per la leggendaria maratona nelle ardenne.

    Non solo, perché Van Berlo completerà anche l’equipaggio #99 formato da Leonardo Moncini (ITA) ed Andrea Cola (ITA) schierato come Tresor Audi Sport Italia nel Campionato Gran Turismo Endurance a partire dal primo round di Vallelunga (ITA) in programma il 14-16 giugno prossimi.

    Ferdinando Geri, Team Principal Tresor Attempto Racing:
    "Il prologo della Crowdstrike 24 Hours of Spa è un momento fondamentale per preparare la gara più importante dell’anno. Abbiamo tante soluzioni da testare e tutti i piloti saranno impegnati in pista per raccogliere quanti più dati possibili e prepararci per ogni situazione. Un sincero benvenuto a Glenn che sono sicuro si sentirà subito a casa e potrà esprimere al meglio tutto il suo potenziale. Lavorare con i giovani talenti è per noi una prerogativa fin dall’inizio, quindi siamo felici di averlo a bordo”.

    Tresor Attempto Racing conquista il podio Bronze a Misano

    19.05.2024 - Un podio in Bronze ha concluso il weekend di Tresor Attempto Racing a Misano (ITA), secondo round della Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS Sprint Cup 2024.

    Il team italiano ha schierato in pista tre Audi R8 LMS GT3 Evo II: la #99 in livrea Orange 1 per Ricardo Feller (CH) ed Alex Aka (GER), la #88 in livrea San Lorenzo con Lorenzo Ferrari (ITA) e Christopher Haase (GER), entrambi in Pro, e la #66 in livrea IWS per Andrey Mukovoz e Dylan Pereira (LUX) in Bronze.

    Sin dalle prove libere è parso evidente che la sfida lungo i 4.226 metri del tracciato dedicato alla memoria di Marco Simoncelli sarebbe stata più impegnativa delle aspettative, ma gli equipaggi ed il team hanno lavorato con dedizione per rifinire i set-up e poter essere protagonisti.

    In Q1 Haase ha conquistato la top ten con il decimo miglior tempo in 1’32.178. Feller si è classificato sedicesimo (1’32.289) mentre Pereira ha concluso con la sesta prestazione tra i Bronze (1’32.308). In Q2 undicesimo riferimento per Ferrari con un tempo di 1’32.537, diciannovesimo crono per Aka (1’33.110) con Mukovoz nuovamente sesto tra i Bronze (1’34.905).

    In gara uno, Haase e Ferrari con la #88 hanno lottato con costanza per entrare in top-ten ed hanno concluso con il dodicesimo posto, mentre Pereira e Mukovoz si sono resi protagonisti di una bella rimonta che ha permesso loro di cogliere il primo podio Bronze stagionale con il terzo posto. Peccato per Feller e Aka sulla #99 che si sono dovuti fermare per problemi tecnici nelle battute iniziali.

    In gara due, disputata in notturna, ancora una gara concreta per la #88 con Haase e Ferrari che hanno replicato il risultato della prima sfida piazzandosi al dodicesimo posto. Settima piazza Bronze per la #66 con Pereira e Mukovoz che hanno saputo gestire con freddezza le fasi cruciali a centro gruppo. Confronto impegnativo per la #99 di Feller ed Aka che ha concluso al ventiseiesimo posto.

    Ferdinando Geri, Team Principal Tresor Attempto Racing:
    "Un weekend indubbiamente più impegnativo delle aspettative che ci ha costretti ad inseguire. Sapevamo prima di venire qui che a Misano è difficile rimontare sia per la conformazione della pista sia per le bagarre che si creano fin dal primo giro. I piloti sono stati bravi a gestire entrambe le gare tenendosi lontani dai guai, abbiamo conquistato qualche punto e il primo podio Bronze della stagione, che è sicuramente una soddisfazione. Continueremo a lavorare con determinazione per prepararci al meglio in vista dei prossimi appuntamenti”.

    Tresor Attempto Racing torna a Misano per il Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS

    15.05.2024 - Tresor Attempto Racing torna sul Misano World Circuit in occasione del secondo round della Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS Sprint Cup.

    Il team di Ferdinando Geri che anche quest’anno si avvale della collaborazione tecnica della struttura di Arkin Aka, affronterà nel prossimo weekend il secondo appuntamento della serie Sprint, dopo il positivo esordio a Brands Hatch (GB), proprio sulla pista che ha ospitato il primo round del Campionato Italiano Gran Turismo Sprint, durante il quale le vetture di Tresor Competition hanno preso parte pochi giorni or sono.

    A difendere i colori di Tresor Attempto Racing saranno le tre Audi R8 LMS GT3 Evo II affidate a Ricardo Feller (CH) ed Alex Aka (GER) con la #99 in livrea Orange 1, Lorenzo Ferrari (ITA) con Christopher Haase (GER) sulla #88 in livrea San Lorenzo, entrambi in Pro, e per la prima volta in questa stagione Andrey Mukovoz e Dylan Pereira (LUX) sulla #66 in livrea IWS schierata in categoria Bronze.

    Il tracciato di Misano, con ben 36 vetture al via, promette una sfida particolarmente intensa dato che la sua conformazione non offre particolari occasioni di sorpasso e necessiterà di una precisa messa a punto dei set-up orientati non solo al passo gara ma anche al giro singolo, per assicurarsi buone posizioni di partenza in qualifica.

    Il circuito, lungo 4.226 metri in senso orario, si apre con il corto rettifilo dei box che termina nella Variante del Parco e subito nella successione aperta dalla Curva Rio. Il settore centrale è più scorrevole, con Quercia e Tramonto in appoggio e il veloce Curvone. L’ultimo tratto torna a farsi guidato fino alla Misano che riporta sul rettilineo principale.

    Il programma del weekend inizierà venerdì con le prove libere alle 9:00 per gli equipaggi Bronze e Silver ed alle 9:40 per tutti i concorrenti. Alle 15:50 le vetture torneranno in pista per le Pre-Qualifying mentre le due sessioni di qualifica si svolgeranno in notturna a partire dalle ore 21:00. Gara uno scatterà sabato alle 15:00, mentre gara due si svolgerà sempre sabato alle 21:00.

    Il sito ufficiale della Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS metterà a disposizione le dirette su www.gt-world-challenge-europe.com/watch-live con possibilità di commento in Italiano.

    Ferdinando Geri, Team Principal Tresor Attempto Racing:
    "Misano rappresenta per noi una delle gare di casa e quindi saremo ulteriormente motivati a chiudere con un risultato di spessore. Si tratta di una pista molto tecnica, dove sarà importante lavorare tanto per la prestazione quantro per la messa a punto di una valida strategia. Ttutto il team è motivato a dare il meglio dentro e fuori dalla pista per consentire ai nostri equipaggi di essere protagonisti”.